venerdì 29 giugno 2012

Usa: corte,no legge immigrazione Arizona


 


Obama, soddisfatto decisione ma preoccupato nella pratica

  NEW YORK - La Corte Suprema americana boccia due punti chiave della legge sull'immigrazione dell'Arizona, una normativa che prevede un durissimo giro di vite su tutti i lavoratori immigrati e fortemente criticata dall'amministrazione Obama. Il presidente si è detto "soddisfatto" delle decisione della Corte ma esprime anche "preoccupazione sull'impatto che la legge avrà nella pratica". Per Obama, quindi "il Congresso deve agire, perché avere tante leggi statali non è una soluzione".

(ANSA)

1 commento: