mercoledì 7 marzo 2012

Bariste in competizione..................



Quando si dice "fare scuola". La sexy Laura Maggi, splendida barista del bresciano che è diventata una vera e propria celebrità dopo la diffusione delle sue foto sul web, ha scatenato, suo malgrado, la caccia alle imitatrici. Ed ecco che i media friulani segnalano un altro caso analogo a Fontanafredda, Pordenone, in un paesino famoso più per lo spumante che per le bariste. Micole Giacomello, proprietaria del Caffè Nuovo, come Laura, serve i suoi clienti con abiti sexy, ed ha anche posato per un calendario. Più che l'erede di Laura, però, Micole, per via dell'età, potrebbe esserne la mamma. Seguiamone "le gesta".

Accade a Bagnolo Mella, provincia di Brescia. Lei è Laura Maggi e fa la barista. Con vestiti succinti. Gli affari del bar vanno a gonfissime vele. Ma le moglie e le fidanzate del paese non apprezzano. Di più, la sindachessa lamenta addirittura “problemi di ordine pubblico”. E la mente corre subito a Fabrizio De Andrè e alla sua Bocca di Rosa…

IL BAR DI LAURA MAGGI – Le donne del paese non ci stanno: quella barista è davvero troppo sexy. Senza contare che alle pareti del suo bar sono appesi anche i calendari che l’avvenente ragazza si è fatta fare… Sta di fatto che nel paesino della Bassa Bresciana è in atto una vera e propria rivoluzione. Quella delle donne, sindachessa compresa, che vorrebbero poter fare qualcosa per evitare che i loro uomini vadano in quel bar, proprio in quel bar…
LE FOTO – E Laura sa bene di essere avvenente. Anche di più. Posta tutte le sue foto su Facebook, prima ancora di appenderle nel suo locale. E gli affari vanno più che a gonfie vele: dicono che siano addirittura triplicati nell’ultimo anno. Business is business? Non è d’accordo la sindachessa di Bagnolo Mella. Anzi, ironia della sorte: «Qui i pantaloni a vita alta non sanno più cosa siano», accusa la sindachessa Cristina Almici. «Ormai del paese si conosce solo il sexy bar. Qui le cittadine furiose, si sono persino rivolte ai carabinieri». Addirittura? «Certo. La signora Maggi è stata convocata al Comando. E ammonita verbalmente». Qualcuno le avrà pur dato il permesso di lavorare fino a notte fonda. «L’autorizzazione ce l’ha, ma che ne sapevo che avrebbe servito cocktail vestita così? Mi dia il tempo, sto pensando a un provvedimento. Qui l’ordine pubblico è andato a farsi benedire».


 Micole Giacomello: la sexy barista di Fontanafredda

Ha recentemente acquisito una grande notorietà Laura Maggi, la sexy barista di Bagnolo Mella (Bs). La Maggi, che intrattiene i clienti del locale dove lavora in desabbillè, è salita agli onori delle cronache grazie alla singolare attività. Le sono stati dedicati book fotografici  e pagine di giornali. In più numerose troupe televisive si sono precipitate da lei per interviste e servizi.
Grazie alla segnalazione di un lettore  attento scopriamo che dalle nostre parti esiste da tempo un fenomeno del genere, richiamato stamane anche dalla versione naoniana del Messaggero Veneto. A Fontanafredda, alle porte di Pordenone, Micole Giacomello del Caffè Nuovo segue logiche più o meno simili, presentandosi alla clientela vestita in maniera disinvolta.



Potrebbe interessarti: http://www.udinetoday.it/cronaca/sexy-barista-fontanafredda-micole-giacomello.html
Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/pages/UdineToday/131006693676317

Nessun commento:

Posta un commento

Posta un commento