sabato 7 febbraio 2015

Saddam Hussein. Sette milioni per il cappio con cui venne ucciso

saddam-Redazione- Un'asta macabra, che potrebbe far fruttare oltre sette milioni di dollari.
E' quella riguardante la corda utilizzata per impiccare nove anni fa l'ex dittatore iracheno Saddam Hussein. Secondo quanto riferisce il sito arabo Al Araby al Jadeed, infatti, l'ex consigliere della sicurezza nazionale dell'Iraq, Al Rubaie, che il 30 dicembre era presente all'esecuzione del dittatore, avrebbe deciso di mettere in vendita l'articolo. 
Il cimelio avrebbe già attirato l'attenzione di ricchi soggetti provenienti da Israele, Iran e Kuwait, in quali avrebbero offerto oltre sette milioni di dollari. L'uomo, però, avrebbe rifiutato l'offerta, nel tentativo di andare al rialzo. Se l'oggetto sarà venduto, per la legge irachena, il ricavato dovrà andare nelle casse dello Stato.

http://www.articolotre.com/2015/02/saddam-hussein-sette-milioni-per-il-cappio-con-cui-venne-ucciso/

Nessun commento:

Posta un commento