Io mi rivolgo al direttore dell'ANSA: perchè un ignorante, come l'individuo che ha scritto questo articolo, lavora con voi?
Spieghi agli Italiani come è possibile che nell'Agenzia Nazionale di Stampa, trovi posto un demente che scrive "Boris Ieltsin"?
E' scritto in apertura, sulla vostra home page, è ripetuto nel testo dell'articolo, ma stiamo scherzando?
Non ci sarebbe un'informazione più libera, onesta, seria, se smetteste di avere solo ignoranti lottizzati e servi di partito e lasciaste spazio ai tantissimi giovani di talento?
Lei riesce a non vergognarsi, direttore?
Oppure farfugliate qualche cazzata, per giustificare un ignorante?