sabato 28 febbraio 2015

RAPITA NELLA CULLA, 17ENNE INCONTRA LA SORELLA
A SCUOLA: "È IDENTICA, UN MIRACOLO" -FOTO


CITTÀ DEL CAPO - Zephany, 17enne sudafricana, appena nata è statarapita nella culla dell'ospedale ed è cresciuta lontano dalla sua vera famiglia. Ma 17 anni dopo accade il miracolo: a scuola si imbatte in una ragazza identica a lei e scopre che è la sorella biologica. Accade a Woodstock, in Sudafrica. Come riporta il Mirror, era il 30 aprile del 1997 quando Zephany scompare dalla culla, due giorni dopo la nascita.

Ritrova la famiglia dopo 17 anni (Mirror)

La polizia sostiene che la piccola sia stata rapita da una donna di colore mentre la madre dormiva. Ma I genitori, Celeste e Morne, non hanno mai perso le speranze di ritrovarla. E ogni anno il 28 aprile hanno festeggiato il suo compleanno. È stato il destino a far ricongiungere Zephany con la sua famiglia. I compagni di scuola hanno iniziato a sottolineare la somiglianza tra le due sorelle e i genitori insospettiti l'hanno invitata per un tè. Inimmaginabile lo stupore, quando hanno visto che la ragazza misteriosa (Zephany) e la figlia si assomigliavano come due gocce d'acqua. Zephany è stata sottoposta subito al test del Dna, che ha confermato il legame di parentela con Celeste e Morne. Intanto, la polizia ha arrestato una donna 50enne: "La sospettata - dicono gli agenti - è accusata di rapimento e frode, dal momento che in modo fraudolento pretendeva di essere lei la madre biologica".

http://www.leggo.it/NEWS/ESTERI/17enne_rapita_nella_culla_incontra_la_sorella_identica_a_scuola_foto/notizie/1209696.shtml

Nessun commento:

Posta un commento