martedì 24 febbraio 2015

Prete Cattolico Decapitato dall’Isis – NOTIZIA CENSURATA DA TV E GIORNALI

pretesiria
“Boulos Yacoub” era un sacerdote che professava la sua fede in Siria.
La sua unica colpa è stata di pregare sull’altare della sua Chiesa, non ha combattuto nè lanciato missili o aerei militari.
Boulos è stato decapitato il 18 Febbraio, ma la notizia è passata totalmente in silenzio, non è stata divulgata da alcun mezzo di stampa italiano. Essendo un uomo di fede, ovviamente nessun capo di stato ha condannato l’orribile gesto che i militanti dell’Isis hanno inflitto al povero sacerdote, le uniche fonti che hanno citato il deplorevole omicidio sono le curie delle province italiane tramite un comunicato stampa interno.
fonte: vaticano

http://corrieredelmattino.altervista.org/prete-cattolico-decapitato-dallisis-notizia-censurata-da-tv-e-giornali/

Nessun commento:

Posta un commento