mercoledì 25 febbraio 2015

Nigeria: bomba contro bus, nuova strage

Intanto miliziani di Boko Haram dilagano fino alla Libia


 ABUJA - Almeno 18 persone sono morte in seguito all'esplosione di una bomba su un bus a Potiskum, nel nord-est della Nigeria. Lo riferisce la Bbc online. Si tratta dell'ennesima strage in un Paese flagellato dagli attacchi terroristici dei jihadisti di Boko Haram. Proprio oggi il premier libico Abdullah al Thani ha intanto denunciato come ormai "miliziani di Boko Haram siano arrivati anche in Libia, accanto all'Isis", e ha accusato l'Occidente di chiudere un occhio.

(ANSA) 

Nessun commento:

Posta un commento