martedì 24 febbraio 2015

ANCONA: "RIMBORSI PAZZI" REGIONE, LIBRI, VINO LARDO, OCCHIALI, SIT IN, MAGISTRATURA VADA AVANTI

Cartelli e oggetti simbolici esibiti davanti a sede Regione. Sit in «pacifico, apolitico e apartitico di alcuni cittadini» davanti alla Regione Marche stamane per protestare contro la vicenda delle spese dei gruppi consiliari, al centro di un’inchiesta della Procura di Ancona. Esortando la magistratura ad «andare avanti e a fare giustizia», una decina di manifestanti hanno esibito cartelli scritti a mano («siete come i polli, non siete mai satolli») e alcuni oggetti ‘simbolicì di quelli citati nelle carte dell’inchiesta per i quali erano stato chiesti rimborsi: libri, vino lardo, occhiali (peraltro il loro costo era stato restituito al gruppo prima ancora dell’inizio delle indagini). Tra gli organizzatori anche il Fronte di Azione Popolare di Pesaro Urbino, il cui rappresentante Giacomo Rossi ha dichiarato di essere intervenuto a titolo personale. Il gruppo dei dimostranti è anche stato ammesso nell’aula del Consiglio regionale e ha assistito ai lavori per una decina di minuti.
Fonte Ansa

http://www.crisitaly.org/notizie/ancona-rimborsi-pazzi-regione-libri-vino-lardo-occhiali-sit-in-magistratura-vada-avanti/

Nessun commento:

Posta un commento