giovedì 22 gennaio 2015

Vincenzo De Luca condannato: un anno per abuso d’ufficio

vincenzo-deluca-Redazione- Il sindaco di Salerno, Vincenzo De Luca, è stato condannato a un anno di reclusione con l'accusa di abuso d'ufficio, nell'ambito della vicenda riguardante la realizzazione del termovalorizzatore della città. Non soltanto: De Luca è stato anche interdetto dai pubblici uffici, mentre gli è stata concessa la sospensione della pena.
Nei confronti del sindaco, in corsa alle primarie, l'accusa aveva richiesto tre anni di carcere, contestandogli anche il reato di peculato, non preso in considerazione, mentre adesso verrà applicata anche la legge Severino, che prevede la decadenza.
Poco prima della sentenza, De Luca aveva spiegato che "Se dovessi essere condannato rispetterei la legge, rigorosamente, come sempre. Non so quanti in Italia hanno fatto come me, sono uno che ha rinunciato alla prescrizione per ben due volte"
"Rispetto rigorosamente l’autonomia della magistratura, credo che dobbiamo avere senso delle istituzioni", aveva aggiunto. "Rifarei dal primo all’ultimo tutti gli atti amministrativi che ho fatto”.

http://www.articolotre.com/2015/01/vincenzo-de-luca-condannato-un-anno-per-abuso-dufficio/

Nessun commento:

Posta un commento