mercoledì 21 gennaio 2015

Impastato. Subranni rischia l’incriminazione per concorso esterno

Buon compleanno Peppino, il giullare che ha sconfitto Cosa Nostra-Redazione-La Procura di Caltanissetta ha archiviato l'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa, ma questo non è stato sufficiente per chiudere il capitolo.
Il generale del Ros Antonio Subranni, infatti, rischia adesso la stessa incriminazione a Palermo, dopo che il gip ha disposto nuove indagini sui depistaggi che riguardarono le indagini sulla morte di Peppino Impastato.
I pm che inizialmente avevano contestato all'ufficiale il reato di favoreggiamento, ormai prescritto, hanno dunque cambiato strada, puntando sul concorso esterno, su invito del giudice. 
In particolare, il gip ha invitato i magistrare ad approfondire i "rapporti tra appartenenti all’Arma dei carabinieri ed esponenti mafiosi del rango di Gaetano Badalamenti“.

http://www.articolotre.com/2015/01/impastato-subranni-rischia-lincriminazione-per-concorso-esterno/

Nessun commento:

Posta un commento