mercoledì 21 gennaio 2015

Il sindaco di Parigi: “Farò causa a chi ha offeso l’onore della mia città”

annie hidalgo-L.M.- Anne Hidalgo, sindaco di Parigi , contro l'emittente americana Fox News per un falso reportage sulla città.
Il canale televisivo americano, dopoCharlie Ebdo, aveva realizzato un servizio in cui mostrava la mappa  di diverse "no-go zone" nella città di Parigi dove chi non è musulmano non entra.
"L'onore della città è stato pregiudicato" ha detto in un'intervista alla CNN il sindaco Hidalgo " Non ci sono quartieri che anche la polizia teme di percorrere. Quando siamo insultati, quando la nostra immagine viene insultata, penso che dovremo andare in tribunale per far rimuovere tali affermazioni. A Parigi non esistono zone dove si ha paura di andare".
In ogni caso Parigi non è l'unica città europea oggetto di tali critiche: Bobby Jindal, governatore della Louisiana e possibile antagonista per le presidenziali del 2016 ha dichiarato che anche nel Regno Unito esistono aree in cui "la sharia batte la legge inglese. Alcuni immigrati mirano a colonizzare i paesi occidentali, perchè la configurazione del proprio enclave e l'esigenza del riconoscimento di una no-go zone sono esattamente questo".
La Fox News ha chiesto scusa per le osservazioni fatte. "Nel corso di questa settimana abbiamo commesso alcuni errori per quanto riguarda la popolazione musulmana in Europa, riteniamo tuttavia i commenti del sindaco Hidalgo  fuori luogo" ha sostenuto Michel Clemente vice presidente della Fox News.
In precedenza Steve Emerson, giornalista americano esperto di terrorismo e estremismo islamico, si era spinto oltre, etichettando la città di Birmingham (oltre un milione di abitanti) come un luogo in cui i" Non musulmani semplicemente non vanno" ,Subito bloccato dal primo ministro David Cameron che ha definito Emerson. "Semplicemente un idiota".
Non è tornato sui suoi passi, invece, l'impenitente governatore Jindal, di origine indiane convertito dall'induismo al cattolicesimo. "Non sono affatto pentito di aver parlato di no-go zone" ha detto in un'intervista a Londra."Sapevo che avrei creato reazioni, ma l'enorme problema è la non assimilazione. Il fatto è che ci sono persone che vogliono venire nei nostri paesi, ma non vogliono considerare i nostri valori e vogliono imporre i loro .Ci sono zone in cui le donne che non portano il velo non si sentono a proprio agio. RItengo l'Islam radicale una minaccia per il nostro modo di vivere."

http://www.articolotre.com/2015/01/il-sindaco-di-parigi-faro-causa-a-chi-ha-offeso-lonore-della-mia-citta/

Nessun commento:

Posta un commento