mercoledì 21 gennaio 2015

Evasione da 4 milioni: chiesto processo per Nannini

gianna_nannini-Redazione-La Procura di Milano ha chiesto il rinvio a giudizio per la cantante senese Gianna Nannini, accusata di evasione fiscale per quasi 4 milioni di euro.
Le accuse ruotano attorno la società Gng Musica, di cui Nannini era amministratice: secondo il Fisco, infatti, l'artista avrebbe evaso 3 milioni e 750mila euro interponendo tra essa e le discografiche Sony e Universal due società di diritto, una olandese e un'altra irlandese. In tal modo, sarebbe riuscita a non pagare le royalities in Italia delocalizzandole invece in Paesi dove la tassazione è più favorevole. Con la somma evasa, sempre secondo l'accusa, la Nannini avrebbe anche acquistato un appartamento a Londra. 
L’udienza preliminare prenderà il via il 3 marzo prossimo.

http://www.articolotre.com/2015/01/evasione-da-4-milioni-chiesto-processo-per-nannini/

Nessun commento:

Posta un commento