martedì 9 dicembre 2014

Vince alla lotteria ma il marito muore: anni dopo Tina ritrova l'amore e si concede un matrimonio da sogno

di Costanza Ignazzi

Quando Tina Halford, nell'ottobre del 2008, vinse oltre un milione di sterline alla lotteria, pensò che la sua vita sarebbe cambiata in meglio. Non sapeva che solo 7 settimane dopo la fortuna avrebbe smesso di sorriderle e una rara malattia del sangue le avrebbe strappato l'amore della sua vita, suo marito Colin. E che i soldi vinti, quasi un milione e mezzo di euro, nulla avrebbero potuto per impedirlo.





Tina Halford, vince alla lotteria ma il marito muore poco dopo

Che il denaro non comprasse la felicità, Tina e Colin, originari dello Staffordshire, lo sapevano già. Lo sapevano da quando, per caso, si erano fermati in una ricevitoria e avevano provato a giocare qualche numero, scoprendo, qualche giorno dopo, che tutti i numeri scelti combaciavano con quelli estratti. Avevano giurato che la vincita non li avrebbe cambiati: erano gente semplice, Tina e Colin, e così i loro due figli che non avevano voluto una sola sterlina.

Ma che si sarebbe trovata da sola a gestire il gruzzolo, Tina proprio non poteva immaginarlo. «Il denaro non significava nulla senza Colin - racconta la donna - eravamo stati insieme per una vita, avevamo sempre preso tutte le decisioni insieme, e proprio ora che la fortuna ci aveva sorriso, il destino mi toglieva mio marito, il mio punto di riferimento». Dopo la morte del compagno, Tina non si è voluta concedere nemmeno uno sfizio. Con una parte della vincita ha fatto qualche investimento, aiutata dai suoi figli, ma niente di eclatante.

Ogni volta che le veniva in mente di farsi un regalo, pensava che senza Colin non avesse senso. «L'unica spesa che mi sono concessa è stata una crociera ai Caraibi in compagni di una mia amica - spiega - per il resto, ho perfino rinunciato all'idea che mi era venuta di una macchina costosa, preferendo una semplice utilitaria». E' perfino rimasta a vivere nel trilocale dove abitava insieme a Colin: di una casa più grande non sapeva che farsene.

Non solo Tina non aveva intenzione di conoscere un altro uomo, ma aveva anche paura che le sue possibilità economiche la avrebbero ostacolata in una nuova relazione. «Non volevo che qualcuno stesse con me solo per i miei soldi», precisa. Ma alla fine, un po' per gioco, si è fatta convincere ad iscriversi ad un sito di incontri. Ed è lì che ha conosciuto Kevin, di cui si è innamorata. La scintilla è scattata subito, ma Tina ci ha messo ben sei mesi a rivelare al nuovo amore il suo «segreto». «All'inizio non mi ha creduto - ricorda - Ma ho capito che per lui non faceva nessuna differenza che fossi ricca o povera. E quando mi ha chiesto di sposarlo, ho accettato».

Con i soldi della lotteria, Tina ha potuto permettersi un matrimonio da sogno. Quello che aveva sempre voluto e che con Colin non aveva potuto avere. «Il mio primo matrimonio era stato all'insegna del risparmio e delle richieste di prestito - ricorda - ora invece ho potuto permettermi un bel posto, l'abito che volevo, oltre 100 invitati». Tina e Kevin hanno detto sì nella parrocchia dove è sepolto l'ex marito della donna: lei è sicura che Colin abbia dato la sua benedizione al suo nuovo amore. E si sono anche concessi una lunga luna di miele in Egitto, dopodiché si sono trasferiti in un bel cottage.

E la lotteria? Tina ci gioca ancora. «I soldi - ammette - hanno effettivamente cambiato la mia vita. Ma non gli permetterò mai di cambiare me».

http://www.ilmessaggero.it/SOCIETA/PERSONE/vince_lotteria_soldi_marito_muore_tina_halford_nuovo_compagno_matrimonio_da_sogno/notizie/1057187.shtml

Nessun commento:

Posta un commento