mercoledì 10 dicembre 2014

Usa, il rapper Earl Hayes uccide la moglie. Il pugile Mayweather vede tutto in videochat

Aveva scoperto che Stephanie Moseley lo tradiva. Il campione di boxe ha implorato il musicista di non farlo, senza essere ascoltato
Stephanie Moseley, moglie di Earl Hayes

Il campione del mondo di boxe, Floyd Mayweather, sarebbe stato al in video chat con il suo amico rapper Earl Hayes prima che sparasse alla moglie Stephanie Moseley e poi si suicidasse. Lo ha rivela il sito di gossip statunitense, Tmz, dopo la tragedia avvenuta a Los Angeles.  

Secondo il portale i due sarebbero stati in contatto tramite FaceTime quando il ragazzo ha tirato fuori una pistola, ha sparato alla moglie e poi si è ucciso. Le fonti di Tmz hanno raccontato che il rapper Earl Hayes ha chiamato Floyd Mayweather lunedì mattina in preda alla rabbia, avendo scoperto che la moglie, Stephanie Moseley, lo aveva tradito.  

Quando Earl ha detto che stava per uccidere la moglie, il campione di boxe ha implorato il musicista di non farlo, senza essere ascoltato. Non si sa quanto il pugile abbia visto, ma avrebbe sentito tutto, ed è sotto shock per quanto accaduto.  

http://www.lastampa.it/2014/12/10/esteri/usa-il-rapper-earl-hayes-uccide-la-moglie-il-pugile-mayweather-vede-tutto-in-videochat-rDHHDheL39YbizCHW8SjyM/pagina.html

Nessun commento:

Posta un commento