sabato 6 dicembre 2014

Ucraina. Incidente in una centrale nucleare nel sud-est del Paese

Ucraina. Incidente in una centrale nucleare nel sud-est del Paese-Redazione- Il primo ministro ucraino, Arseny Yatseniuk, ha reso noto oggi che, venerdì 28 novembre, c'è stato unincidente nell'impianto nucleare di Zaporizhye, nel sud-est del Paese, a metà strada tra la Crimea e le province ribelli filorusse; il ministro dell'Energia ha, tuttavia, precisato che il fatto non rappresenta nessun pericolo di fughe radioattive e che l'impianto tornerà al corretto funzionamento venerdì 5 dicembre.
"Non c'è minaccia, non c'è problema con i reattori", ha spiegato il nuovo ministro dell'Energia Volodymyr Demchyshyn, aggiungendo che l'incidente riguarda il sistema di erogazione dell'energia e che non è "in nessun modo" legato alla produzione energetica.
A Vienna, intanto, l'Agenzia internazionale per l'energia atomica ha detto di non avere ricevuto alcuna notizia dall'Ucraina. In base ad una convenzione internazionale dopo l'incidente di Chernobyl del 1986, un Paese deve notificare all'Aiea qualsiasi evento che possa impattare su altri Paesi.
L'agenzia di stampa Interfax Ucraina scrive che il problema è avvenuto al blocco numero 3, un reattore da 1.000 megawatt, che ha lasciato senza energia elettrica molte città.
L'Ucraina ha già gravi problemi di approvvigionamento e produzione dienergia elettrica.

http://www.articolotre.com/2014/12/ucraina-incidente-in-una-centrale-nucleare-nel-sud-est-del-paese/

Nessun commento:

Posta un commento