mercoledì 3 dicembre 2014

UCCIDE CUCCIOLO DI CANE GETTANDOLO 
DAL BALCONE PERCHE’ PIANGE E SPORCA




A seguito di una segnalazione venerdì 28 novembre le guardie zoofile OIPA Milano hanno effettuato un sopralluogo in un condominio di Abbiategrasso (MI), dove un testimone riferiva di aver rinvenuta il corpo senza vita di un cucciolo di cane accanto all’entrata del condominio nel quale risiede. I carabinieri intervenuti sul posto la sera precedente, a seguito della chiamata del cittadino, non hanno effettuato nessun tipo di accertamento per appurare la dinamica del fatto, né hanno raccolto il corpo per farlo esaminare.
Le guardie zoofile hanno quindi raccolto la deposizione del testimone e identificato la donna, inquilina del medesimo stabile, che poche ore prima aveva confessato all’uomo di aver gettato il cucciolo dal balcone perché faceva i bisogni in casa e piangeva. La donna, con evidenti problemi comportamentali e con un passato segnato da problematiche familiari e sociali, ha confermato l’uccisione e lo smaltimento del corpo nei cassonetti di raccolta rifiuti del condominio.


Le guardie zoofile OIPA hanno denunciato la donna per uccisione di animale (art.544 bis CP) e per smaltimento irregolare di carcassa. Stanno inoltre svolgendo indagini per appurare la provenienza del cucciolo.

http://www.guardiezoofile.info/2014/milano-balcone.html

Nessun commento:

Posta un commento