lunedì 1 dicembre 2014

Torino. Risposta a Mirafiori della società civile contro le provocazioni di Forza Nuova

mirafiori-Redazione- Diverse centinaia di persone hanno risposto all'appello lanciato nei giorni scorsi dall'assemblea di Torino Antifascista a scendere in piazza  per contrastare l'annunciata fiaccolata di Forza Nuova nel quartiere di Mirafiori.
Qui, come altrove in Italia in queste settimane, FN sta cercando di cavalcare i problemi della zona per i propri tornaconti elettorali, provando a indirizzare il malcontento verso i migranti e le fasce più deboli della popolazione residente, soffiando sul fuoco della guerra tra poveri e facendo il gioco degli utili idioti che tanto fa comodo in questo momento alla governance locale e nazionale.
Mirafiori è un quartiere periferico di tradizione popolare e operaia, dove per anni l'amministrazione locale ha scaricato i problemi e le questioni che andavano tenute lontane dalle vetrine del centro.
Come ha ricordato una ragazza di Mirafiori durante il presidio antifascista, "i problemi del quartiere non sono certo quattro roulotte, quanto piuttosto la disoccupazione e l'assenza di luoghi di aggregazione e servizi".
Il corteo ha smascherato il vero volto del fantomatico "Comitato di Quartiere" che da qualche settimana staziona nel mercato rionale in cerca di consenso e dietro al quale compare emblematicamente una bandiera di FN.


http://www.articolotre.com/2014/11/torino-risposta-a-mirafiori-della-societa-civile-contro-le-provocazioni-di-forza-nuova/

Nessun commento:

Posta un commento