venerdì 12 dicembre 2014

Torino. Uccide di botte un tabaccaio: arrestato

Copriva il figlio spacciatore, arrestato un carabiniere-Redazione- Un tabaccaio 57enne di Torino, Enrico Rigollet, è stato massacrato di botte, fino a perdere la vita, questa sera in una zona periferica della città. 
A ucciderlo sarebbe stato un 38enne, Giuseppe Cerasa.Questi, nel pomeriggio di oggi, si sarebbe recato all'interno del tabaccaio e presto allontanato per il suo comportamento. Poco dopo, però, si è ripresentato per affrontare il gestore, tentando di vendicarsi. Tra i due ne è nato un litigio che si è concluso con una cieca violenza, finché il 57enne non è morto, probabilmente stroncato da un infarto.
Sul posto, insieme ai carabinieri, è intervenuto il 118, ma i tentativi di rianimare la vittima sono stati inutili. Sul corpo del tabaccaio è stata disposta un'autopsia.

http://www.articolotre.com/2014/12/torino-uccide-di-botte-un-tabaccaio-arrestato/

Nessun commento:

Posta un commento