sabato 13 dicembre 2014

Terremoto L’Aquila. Tutti assolti gli imputati per il crollo di via XX settembre

I confratelli delle macerie-Redazione- Assolti. Il giudice monocratico del Tribunale de L'Aquila,Giuseppe Grieco, ha assolto i cinque imputati per il crollo del condominio di via XX settembre, durante il quale persero la vita nove persone. Secondo il giudice, infatti, il fatto non sussiste.
Il procedimento era una delle costole del maxiprocesso sui crolli avvenuti durante il terremoto del 6 aprile 2009, che provocò 309 morti.
Nello specifico, gli imputati erano i costruttori Francesco Laurini e Armido Frezza,coamministratori della società Belvedere che ha realizzato in via Persichetti l’edificio accanto a quello crollato, Diego Scoccia, progettista architettonico e direttore dei lavori, Pietro Paoloni, progettista architettonico, strutturale e direttore dei lavori, e il collaudatore statico Enrico De Cristofaro. Per tutti l'accusa era di omicidio colposo plurimo, disastro colposo e lesioni gravi.

http://www.articolotre.com/2014/12/terremoto-laquila-tutti-assolti-gli-imputati-per-il-crollo-di-via-xx-settembre/

Nessun commento:

Posta un commento