mercoledì 10 dicembre 2014

Tartaglia, l’attentatore di Berlusconi, vuole diventare Babbo Natale

tartaglia-Redazione- In molti negli ultimi anni se lo sono chiesti: che fine ha fatto Massimo Tartaglia, l’uomo che nel 2009 lanciò una miniatura del Duomo ferendo l’allora premierSilvio Berlusconi?
 Soprattutto negli ultimi mesi, col peggiorare dell’uveite dell’ex Cavaliere, ricoverato nuovamente al San Raffaele di Milano ancora per il dolore all’occhio sinistro, lesionato dopo che la sera di 5 anni fa lo squilibrato gli scagliò in piena faccia lastatuetta in metallo.
Ebbene Tartaglia è stato fotografato nei giorni scorsi mentre partecipava a un casting per lavorare come Babbo Natale in un grosso centro commerciale a pochi chilometri da Milano.
Gli scatti sono stati pubblicati dal settimanale Oggi.
In realtà, nessuno degli astanti ha riconosciuto nel candidato a Santa Claus della Galleria Borromea di Peschiera Borromeo l’uomo che quel 13 dicembre 2009 ferì Berlusconi.
In seguito Tartaglia, processato con rito abbreviato, venne assolto dal gup di Milano perché riconosciuto incapace di intendere e di volere al momento del fatto. Alla domanda con chi avrebbe voluto pranzare nei panni di Babbo Natale,
Tartaglia ha risposto a Oggi: “Se fossi Babbo Natale, credo che dovrei pranzare con la Befana, sbaglio?”. Ma non vorrebbe cenare con un’attrice o magari con un politico? “Beh, i politici forse è meglio che li lasci perdere…”.

http://www.articolotre.com/2014/12/tartaglia-lattentatore-di-berlusconi-vuole-diventare-babbo-natale/

Nessun commento:

Posta un commento