giovedì 11 dicembre 2014

SUBHUMANS, morto BRIAN “WIMPY ROY” GOBLE



Se ne va all’età di 57 anni uno dei personaggi più riconoscibili del genere punk, il cantante e bassista Brian Goble, meglio conosciuto con l’alias “Wimpy Roy“. Il musicista canadese è stato uno dei pionieri del punk della città di Vancouver e nel corso di più di trenta anni di carriera ha prestato la voce e suonato il basso in un numero molto elevato di punk band.
Le esperienze più riconoscibili sono quelle come bassista dei The Skulls, qualche anno prima di diventare il cantante dei Subhumans fino alla fine della prima metà degli anni ’80, quando le sue scelte lo portarono a divenire bassista e seconda voce dei D.O.A., insieme ai quali intraprese una carriera quasi ventennale, prima del definitivo ritorno neiSubhumans, nel 2006.
Reunion che portò alla pubblicazione di un album di inediti, “New Dark Age Parade“, e alla riedizione del disco di esordio, “Incorrect Thoughts“, con il titolo di “Same Thoughts, Different Days“. Secondo le indiscrezioni a mettere fine alla vita di Brian Goble è stato un attacco cardiaco.
http://www.impattosonoro.it/2014/12/08/news/subhumans-morto-brian-wimpy-roy-goble/

Nessun commento:

Posta un commento