mercoledì 10 dicembre 2014

SIAMO SICURAMENTE PRIMI NEL BLA  BLA....

"Su quale credito dare alle statistiche riferite alla corruzione mi sono espresso ad abundantiam in L'Italia può farcela, ma, come dire, al peggio non c'è mai fine. Oggi, come sapete, è uscita su Fatto Quotidiano la solita notiziona, che deve aver mandato in fregola i redattori: noi siamo i più corrotti. La magagna è evidente: come spiego nel libro, l'indice si riferisce alla corruzione percepita, e gli italiani si percepiscono come corrotti perché una classe politica cialtrona, supportata da operatori informativi collusi, veri nemici della democrazia, ha per decenni sfuggito la propria principale responsabilità, quella di averci condotti in trappola, cantando la canzoncina del "la colpa è vostra perché voi siete corrotti". Anche la reductio ad Berlusconem è stata una ovvia tessera di questo mosaico. Non la scelta fascista di aderire al regime del vincolo esterno, al vincolismo, ma la corruzione delle vittime di questo regime: quella era la pretesa causa dei nostri mali!"


Massimo Arcangeli Ma che Italia è mai questa?

Nessun commento:

Posta un commento