lunedì 15 dicembre 2014

Romano Prodi: “Per l’euro la lira venne svalutata del 600%”

prodi-Redazione- Nel 1999  Romano Prodi, consulente della multinazionale  Goldman Sachs ed affiliato all’organizzazione Bilderberg Group, dichiarava urbi et orbi, a reti unificate: «Con l’euro lavoreremo un giorno in meno, guadagnando come se lavorassimo un giorno in più».
Una presa di posizione, a posteriori, quantomeno ingannevole nei confronti del popolo italiano.
In seguito infatti, lo stesso  Prodi,  ha ammesso “La Germania grazie all’Euro è la nazione più potente d’Europa” e che la lira fu svalutata del 600 per 100 quandol’Italia entrò a far parte dell’Eurozona.

http://www.articolotre.com/2014/12/romano-prodi-per-leuro-la-lira-venne-svalutata-del-600/

Nessun commento:

Posta un commento