giovedì 18 dicembre 2014

Morta studentessa torinese a Bologna

#ValentinaCucchi-Redazione- Valentina Cucchi,torinese, studentessa universitaria al primo anno di Scienze dell’alimentazione a Parma,è morta.
La diciannovenneinvestita a Bologna sabato sera, mentre attraversava la strada in via Don Sturzo, al quartiere Reno, èdeceduta al reparto di Rianimazione dell’ospedale Maggiore, dove era arrivata in condizioni disperate.
Valentina era in compagnia di due cugini quando, intorno alle 19,30, è avvenuto l’incidente: la ragazza aveva appena superato un gruppo di auto ferme in colonna, quando un’altra macchina, che procedeva a bassa velocità in direzione centro, l’ha investita.
La ragazza, è stata sbalzata contro un’altra macchina e ha battuto violentemente la testa. Dopo due giorni in terapia intensiva, i medici del Maggiore ne hanno decretato la morte celebrale.
La ragazza faceva parte della Chiesa Evangelica. «Era piena di vita – ricorda lo zio Stefano – e sapeva coniugare la sua allegria con una profonda fede. Il suo sorriso era contagioso». I funerali si terranno nei prossimi giorni a Torino.
Il quarantenne bolognese, al volante dell’auto che ha investito la studentessa, èrisultato negativo all'alcool-test. La zona dove è avvenuto l’incidente è molto buia: probabilmente l’automobilista, sotto choc dopo l’investimento, ha visto solo all’ultimo momento la ragazza. La Procura procede per omicidio colposo. 

http://www.articolotre.com/2014/12/morta-studentessa-torinese-a-bologna/

Nessun commento:

Posta un commento