mercoledì 10 dicembre 2014

Ministro palestinese ucciso durante una dimostrazione pacifica. Abu Mazen: “Atto barbaro”

ministro-Redazione- Il ministro palestineseZiad Abu Ein ha perso la vita mercoledì mattina, a Turmusiya, in Cisgiordania, nell'ambito degli scontri scoppiati tra palestinesi e militari israeliani.
Il politico stava partecipando ad una dimostrazione pacifica, assieme ad altre centinaia di attivisti, che avrebbero voluto semplicemente piantare alcune piante di ulivo. In un video diffuso dall'emittente Palmedia, si vedono alcuni militari israeliani sparare lacrimogeni e caricare i dimostranti: in un fotogramma, inoltre, si assiste ad un'aggressione, da parte di un soldato, ai danni Ziad Abu Ein. In un altro, l'uomo crolla in terra, tenendosi il petto con le mani. Secondo i presenti, sarebbe stato colpito con il calcio di un fucile. Abu Ein è morto poco dopo in ambulanza, prima di raggiungere l'ospedale  Ramallah.
Abu Mazen ha commentato l’incidente parlando di «atto barbaro su cui non faremo silenzio». "Avvieremo i necessari passi dopo aver appreso i risultati delle indagini sulle circostanze della morte", ha aggiunto il leader palestinese.

http://www.articolotre.com/2014/12/ministro-palestinese-ucciso-durante-una-dimostrazione-pacifica-abu-mazen-atto-barbaro/

Nessun commento:

Posta un commento