lunedì 1 dicembre 2014

"MI HA MESSO UN BRUTTO VOTO": 17ENNE
PICCHIA E MANDA IN FIN DI VITA L'INSEGNANTE


LONDRA - Prende un brutto voto e colpisce ripetutamente la testa dell'insegnante contro il muro. Il docente Sayat Kaparov, di 26 anni, lotta tra la vita e la morte dopo l'aggressione del suo alunno 17enne Artem Valerin. 

Artem Valerin e l'insegnante Sayat Kaparov

Il ragazzo aveva preso un brutto voto al test e ha deciso di vendicarsi aspettando l'insegnante fuori dall'aula dopo la lezione. Dopo una breve discussione il minore ha preso la testa del docente e ha iniziato a sbatterla contro il muro ripetutamente e con violenza. La scuola ha chiamato i soccorsi e la polizia. Il ragazzo è stato puntio e si trova in carcere, l'insegnante trasportato in elicottero in ospedale lotta per la sopravvivenza..

http://www.leggo.it/NEWS/ESTERI/sayat_kaparov_aggredito_artem_valerin_voto/notizie/1042730.shtml

Nessun commento:

Posta un commento