lunedì 15 dicembre 2014

Meloni si fa avanti: “Pronta a candidarmi a sindaco di Roma appena Marino cade”

giorgia meloni-Redazione-"Appena il Pd manderà a casa Kung Fu Panda Marino non ci tireremo indietro dalla sfida per il Campidoglio. Io sarò in prima fila se sarà necessario".
A dirlo è la presidente di Fratelli d'ItaliaGiorgia Meloni, intervenendo a 'L'Italia soprattutto' al teatro Quirino di Roma confermando le indiscrezioni che da qualche giorno a questa parte stanno tenendo banco nella politica romana. La sua candidatura, non pr niente, era stata fortemente appoggiata da Nunzia De Girolamo, capogruppo del Nuovo Centrodestra: "Roma merita il voto", aveva spiegato, "Nell’ottica di un rinnovamento vedo bene una candidatura femminile. Il primo nome che mi è venuto in mente è Beatrice Lorenzin, ma sta facendo benissimo il ministro della Sanità, non credo voglia cambiare…. Quindi Giorgia Meloni”.
Una presa di posizione che però non piace al segretario del partito, Angelino Alfano, che, intervistato a "In Mezz'ora" da Lucia Annunziata, ha smentito qualsiasi sostegno: "La Meloni si candida con una posizione vicina a quella della Lega di Salvini, candidarsi alla guida della capitale d'Italia su posizioni anti-europee non è compatibile con la nostra posizione politica'', ha spiegato.
Intanto, mentre si discute sulla possibilità di appoggiare o meno la Meloni, Marino ha perso un primo assessore: la titolare delle Politiche sociali, Rita Cutini, si è infatti dimessa quest'oggi. " "Rinnovo a lei la stima e la fiducia che le ho attribuito e dimostrato in questo difficile anno e mezzo- ha detto Marino- nonchè la grande ammirazione per una persona che ha fatto della difesa dei più deboli una ragione di vita".

http://www.articolotre.com/2014/12/meloni-si-fa-avanti-pronta-a-candidarmi-a-sindaco-di-roma-appena-marino-cade/

Nessun commento:

Posta un commento