mercoledì 31 dicembre 2014

Marco Pannella pronto a un nuovo sciopero della fame e della sete

La decisione dello storico leader Radicale nasce in difesa del messaggio del Presidente della Repubblica sulla situazione delle carceri in Italia e dopo la risposta data da Renzi a un giornalista di Radio Radicale.
Marco Pannella pronto a un nuovo sciopero della fame e della sete-Redazione- "Ritengo che la risposta data dal presidente del Consiglio alla domanda della giornalista di Radio Radicale" sul problema delsovraffollamento delle carceri e l'ipotesi di amnistia o indulto, "sia totalmente opposta a quello che il messaggio alle Camere del Presidentedella Repubblica indicava".
Lo ha annunciato Marco Pannella ai microfoni di Radio Radicale.
 
"Siccome la posizione del presidente Renzi è, a mio avviso, manifestamente contraria e opposta a quella che il Presidente della Repubblica ha indicato come obblighi nel messaggio costituzionale rivolto alle Camere", ha spiegato ancora Pannella, sottolineando che il Capo dello Stato parlava di "obblighi e di fare subito", "questa sera preannuncio che, non so se entro dopodomani, mi farò ricoverare, mi si chiede di essere prudente e a ragione, perché intendo riprendere uno sciopero assoluto della sete e della fame a difesa del Presidente della Repubblica e del suo messaggio, trattato in modo indecente dal Parlamento italiano", ha concluso Pannella.

http://www.articolotre.com/2014/12/marco-pannella-pronto-a-un-nuovo-sciopero-della-fame-e-della-sete/

Nessun commento:

Posta un commento