venerdì 19 dicembre 2014

Mafia Capitale. Sequestrati 100 milioni di euro all’imprenditore Guarnera

mafia capitale-Redazione- La Guardia di Finanza, nell'ambito dell'inchiesta su Mafia Capitale, ha sequestrato un patrimonio da 100 milioni di euro a Cristiano Guarnera. L'imprenditore,arrestato,  assieme ad altre 36 persone, è considerato dagli investigatori che hanno scoperto la cupola romana "parte integrante" dell'organizzazione capeggiata da Massimo Carminati, a disposizione della quale avrebbe messo le proprie imprese nel settore dell'edilizia.
Il  provvedimento di sequestro emesso dal Tribunale di Roma – Sezione Misure di Prevenzione, a seguito di richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia della Procura di Roma, riguarda in particolare le quote societarie, il capitale sociale e l'intero patrimonio aziendale, comprese le disponibilità finanziarie, di una serie di società con sedi a Roma.
Secondo chi indaga, proprio grazie all'intervento di Carminati alcune delle imprese riconducibili a Guarnera – oggi sequestrate- sono state coinvolte per soddisfare le esigenze connesse al piano di "emergenza abitativa", promosso dall'amministrazione capitolina, nel quale, grazie alla capacità di penetrazione dell'associazione mafiosa, erano da tempo inserite le cooperative di Salvatore Buzzi. 

http://www.articolotre.com/2014/12/mafia-capitale-sequestrati-100-milioni-di-euro-allimprenditore-guarnera/

Nessun commento:

Posta un commento