venerdì 12 dicembre 2014

Mafia Capitale, Carlo Verdone: 'Aspettiamoci tumulti di piazza, quelli veri'


L'attore e registra romano, Carlo Verdone, al quotidiano La Stampa, confessa di essere non solo deluso, ma anche preoccupato dalla Roma corrotta che è emersa dalle inchieste della Procura sulla fitta rete di associazioni mafiose che operavano nella capitale. 

"Se continuano a scoppiare scandali di questa portata ci dobbiamo aspettare tumulti di piazza, ma quelli veri. Per strada non c'è più spazio per l'ironia, c'è solo rabbia, indignazione, voglia di reagire". 

"Una grossa parte della classe politica è di bassissima qualità. Il politico dovrebbe essere una persona seria, autorevole, dovrebbe aver seguito un corso di etica, essere animato da grande passione, aver fatto bene l'università e conoscere a fondo la letteratura italiana. Se si fanno cascare Pompei e la Domus Aurea vuol dire che alla guida non ci sono persone adatte. Quelli che avevamo andavano bene per le scommesse e i casinò". 

http://www.tzetze.it/redazione/2014/12/mafia_capitale_carlo_verdone_aspettiamoci_tumulti_di_piazza_quelli_veri/

Nessun commento:

Posta un commento