martedì 9 dicembre 2014

La Siria accusa Israele: “Raid e bombe vicino a Damasco”

Sarebbero stati bombardati due obiettivi militari nei pressi dell'aeroporto, ma i militari israeliani non commentano la notizia.
La Siria accusa Israele: "Raid e bombe vicino a Damasco"-Redazione- Aerei da guerra israeliani avrebberoeffettuato due attacchi aerei vicino Damasco. A sostenerlo l'agenzia di stampa statale siriana Sana. I raid israeliani hanno colpito due zone vicino alla capitale della Siria, secondo quanto riferisce Sana
L'agenzia statale definisce l'attacco "un'aggressione contro la Siria", e ha detto che non ci sono notizie di vittime. Non ci sono stati commenti da parte di funzionari israeliani.
Alcune ore dopo il bombardamento, il quartier generale militare dell'esercito di Damasco ha commentato: "Questa aggressione dimostra il coinvolgimento diretto di Israele nel sostenere il terrorismo in Siria, insieme ad altri Paesi occidentali e a Paesi della regione".
Questo, se confermato, non è il primo attacco israeliano in Siria, da quando nel Paese è iniziata la guerra civile per deporre il il presidente Bashar Assad, nel marzo del 2011. La maggior parte dei raid ha preso di mira sofisticati sistemi di armiche si riteneva fossero destinati al gruppo militante di Hezbollah, in Libano.
Sana non ha comunque fornito dettagli su cosa sia stato colpito vicino all'aeroporto di Damasco o a Dimas, che si trova lungo la strada che porta dalla capitale siriana all'attraversamento di frontiera con il Libano.
A quanto riporta l'Osservatorio siriano per i diritti umani ha riferito che l'attacco vicino all'aeroporto di Damasco ha colpito un magazzino, anche se non è chiaro cosa ci fosse nel palazzo. Gli attivisti dell'Osservatorio hanno aggiunto che sono state avvertite circa 10 esplosioni fuori da una zona militare vicino a Dimas. Non hanno segnalato vittime in nessuno degli attacchi.
Intanto, aerei da guerra governativi hanno effettuato almeno otto attacchi contro i militanti del gruppo dello Stato islamico che hanno attaccato la base aerea militare fuori da Deir el-Zour, nell'est della Siria. Lo hanno reso noto gli attivisti dei Comitati di coordinamento locali e l'Osservatorio siriano per i diritti umani, aggiungendo che i raid aerei hanno preso di mira quattro zone vicino alla base. 


http://www.articolotre.com/2014/12/la-siria-accusa-israele-raid-e-bombe-vicino-a-damasco/

Nessun commento:

Posta un commento