martedì 9 dicembre 2014

La maledizione di Ramsey continua: segna e muore una celebrità

Il giocatore dell’Arsenal ha segnato sabato contro lo Stoke


Luigi Trapani Lombardo


La storia di Aaron Ramsey è davvero particolare. Sul web gira ‘la maledizione di Ramsey”: quando il giocatore realizza un gol, una celebrità perde la vita. Ovviamente le reti del calciatore con le tragedie dei personaggi famosi non hanno nessun collegamento, ma i primi a parlare di questa curiosità furono i giornalisti del Sun, che nel febbraio 2012 collegarono la morte di Whitney Houston con la segnatura di Ramsey contro il Sunderland. Il centrocampista aveva segnato anche il giorno prima della morte di Bin Laden. Poi, le reti a Tottenham e Marsiglia: poco dopo muoiono Gheddafi e Steve Jobs.
Infine, la doppietta contro il Cardiff e la tragedia di Paul Walker, famoso attore. Ramsey ha segnato, sabato, un gol nello scorso turno di Premier contro lo Stoke. In Italia piangiamo oggi la scomparsa di Mango, noto cantante che ha perso la vita per colpa di un infarto. Non si tratta della ‘maledizione di Ramsey’ e la celebrità era esclusivamente italiana, però speriamo che il giocatore dei Gunners non riesca più a trovare la rete.

http://www.calcioweb.eu/2014/12/la-maledizione-di-ramsey-continua-segna-e-muore-una-celebrita/153288/

Nessun commento:

Posta un commento