mercoledì 10 dicembre 2014

La foto simbolo della pace tra Israele e Palestina? E’ un falso

palestina israele-Redazione-Sono vent'anni che la foto compare ovunque. Chiunque, almeno una volta nella vita, l'ha visionata: un bambino israeliano e un bambino palestinese, fotografati di spalle, che camminano abbracciati.
Ebbene, quello scatto, datato 1993 e opera della fotoreporter american Ricky Rosen, non è nient'altro che un falso. I due bimbi ritratti sono entrambi israeliani,nessuno dei due è palestinese. A rivelarlo è la stessa fotografa, spiegando come il tutto fosse semplicemente "un ritratto simbolico", commissionatole da un settimanale canadese, Maclean's . L'art-director voleva esattamente uno scatto simile: un bambino in kippà e l'altro con la keffiyah ripresi di schiena che camminano verso Gerusalemme.
Rosen domandò dunque al suo collega e amico Haim Shapiro se suo figlio Zvi, che oggi ha 32 anni, se fosse disponibile a interpretare il bimbo ebreo. Accettà. Un suo amichetto, Zemer, invece, acconsentì a farsi fotografare con la keffiyah.
"Ricky ci disse soltanto di parlarci fra noi", ha rivelato Zvi Shapiro. "Ed è anche divertente perchè non penso che avremmo dovuto necessariamente mettere le braccia uno sulle spalle dell'altro".

http://www.articolotre.com/2014/12/la-foto-simbolo-della-pace-tra-israele-e-palestina-e-un-falso/

Nessun commento:

Posta un commento