mercoledì 10 dicembre 2014

Juncker minaccia l’Italia: “Non solo promesse o le conseguenze saranno spiacevoli”

juncker -Redazione-  Se l'Italia e la Francia non procederanno con le riforme annunciate si arriverà "a uninasprimento della procedura sul deficit".
 E "se alle parole non seguiranno i fatti, per questi Paesi non sarà piacevole".
 Lo ha detto il presidente della Commissione Ue, Jean-Claude Juncker, intervistato dal quotidiano tedesco Frankfurter Allgemeine Zeitung, parlando quindi a una platea in Germania emostrando il pugno di ferro.

http://www.articolotre.com/2014/12/juncker-minaccia-litalia-non-solo-promesse-o-le-conseguenze-saranno-spiacevoli/

Nessun commento:

Posta un commento