giovedì 11 dicembre 2014

Isis. Un milione di dollari per il cadavere di Foley: “E’ un business”

Iraq: Isis posta video decapitazione giornalista Usa-RedazioneUn milione di dollari. E' quanto richiedono i miliziani dell'Isis per restituire alla famiglia il corpo di James Foley, il giornalista statunitnse decapitato ad agosto.
Secondo quanto riporta il sito Buzzfeed, infatti, alcuni intermediari sarebbero in questi giorni in contatto con terroristi, così da "facilitare la riconsegna del cadavere". Si tratta, per loro, di una nuova forma di business, elaborata dall'Isis per recuperare i soldi mancati nei riscatti.
Stando a quanto spiegato dal sito, l'Isis riconsegnerebbe il cadavere attraverso il confine con la Turchia, fornendo anche un campione di dna per l'identificazione.
Tra gli intermediari, ci sarebbe anche un ex comandante dei ribelli, con legami nll'Isis. Già in passato, quest'uomo ha svolto un ruolo nella liberazione di alcuni ostaggi nelle mani di Jabhat al-Nusra, il gruppo legato ad al-Qaeda, e dell'Is. Non ha comunque alcun rimorso per il suo lavoro: si tratta soltanto, ha spiegato, di una "questione di umanità", mentre un altro intermediario ha ammesso: "E' soltanto un business".

http://www.articolotre.com/2014/12/isis-un-milione-di-dollari-per-il-cadavere-di-foley-e-un-business/

Nessun commento:

Posta un commento