lunedì 15 dicembre 2014

Ignazio Marino peggio di una barzelletta: ci ricasca, Panda rossa ancora in divieto di sosta


Ignazio Marino peggio di una barzelletta: ci ricasca, Panda rossa ancora in divieto di sosta

















Incredibile, ma tutto vero. Ignazio Marino ci ricasca. Ancora la Panda rossa, di nuovo in divieto di sosta, dopo tutte le multe prese, prima non pagate, e poi pagate "anche se non dovevo". Sembra una barzelletta, quella di cui è protagonista il sindaco di Roma, una barzelletta che è stata immortalata con tanto di foto dal sitoRomafaschifo. L'auto rossa di Marino è stata pizzicata in via Santa Chiara, solo qualche metro prima di dove fu fotografata giusto un mese fa, quando impazzava lo scandalo-multe (e ben prima che la Capitale venisse travolta dal terremoto dell'inchiesta su Carminati & Co e che lambisce anche la giunta del sindaco). Romafaschifo, noto portale capitolino, fa notare in calce alla fotografia pubblicata su Facebook e Twitter: "Errare è umano, ma perseverare... Oggi pomeriggio (sabato 13 dicembre, ndr) dopo pranzo la vettura del sindaco in pieno divieto di sosta a Via Santa Chiara. Mah". In pchi minuti il post su Facebook ha raggiunto oltre duecento condivisioni, e il tassamtero corre...

http://www.liberoquotidiano.it/news/roma/11732669/Ignazio-Marino-peggio-di-una-barzelletta.html

Nessun commento:

Posta un commento