lunedì 1 dicembre 2014

I cani comprendono anche il linguaggio verbale


cane-Redazione-Forse non comprenderanno tutte le sottigliezze e tutte le espressioni, ma i cani ci capiscono anche dal punto di vistaverbale.
Ebbene sì: chi parla al proprio cane non sbaglia. Non solo, infatti, il nostro amico a quattro zampe analizza il tono con cui ci rivolgiamo a lui e il nostro stato emotivo, ma pure cerca di esaminare il significato stesso delle nostre parole per comprendere cosa gli stiamo dicendo. E, seppur in minima parte, ci riesce.
E' quanto hanno scoperto i ricercatori dell'Università del Sussex, dopo aver preso in esame ben 250 cani: tutto si baserebbe su una questione di cervello ed emisferi. I nostri amici a quattro zampe, infatti, esattamente come gli uomini, usano l’emisfero sinistro per analizzare i contenuti fonemici significativi e quello destro per suoni e lingue sconosciute, analizzando i segnali che riguardano intonazione, l'emotività e il ritmo.
A fronte di ciò, i ricercatori hanno fatto ascoltare ai cani delle frasi che non tradissero alcuna emozione, avvalendosi di un sintetizzatore vocale: al comando "Vieni qui!", l'80% degli animali ha girato la testa verso destra, dimostrando così che si stava concentrando sulla parola e non sull'emozione.
Viceversa, quando agli stessi cani sono stati dati ordini in lingue sconosciute o con pronunce scorrette, ma senza ricorrere al sintetizzatore vocale, essi giravano la testa verso sinistra, segnale di come stessero cercando di decifrare il senso emotivo.

http://www.articolotre.com/2014/11/i-cani-comprendono-anche-il-linguaggio-verbale/

Nessun commento:

Posta un commento