venerdì 19 dicembre 2014

Gli auguri di Natale di Chuck Norris

Dimenticate la celebre spaccata di Jean-Claude Van Damme tra due tir. Questa (in CGI) è ancora più epica... e vi augura buon Natale.

Quando il gioco si fa duro, i duri cominiciano a giocare. A questo devono aver pensato i creativi di un'agenzia di animazione ungherese,Develop Digital, che per il loro biglietto di auguri hanno realizzato una parodia della famosa spaccata di Jean-Claude Van Damme tra due autoarticolati (vedi sotto). 

Protagonista Chuck Norris che - con l'aiuto della computer grafica - riesce dove neppure Van Damme era arrivato: una spaccata tra due Jumbo jet con una catena di 11 soldati sulle sue spalle a ricreare un albero di Natale.

Lo speaker nel video recita un brano dell'Amleto di William Shakespeare in cui Marcello, una delle guardie del Re, dice

"Secondo alcuni, sempre, prima che venga la stagione in cui si celebra la nascita del nostro Salvatore, l’uccello dell’alba canta tutta la notte; e allora non c’è spirito che osi muoversi, le notti sono pure, nessun pianeta sprigiona influssi funesti, le fate non compiono sortilegi, né fatture le streghe, tanto è sacro e benigno quel tempo"
William Shakespeare, Amleto, traduzione Eugenio Montale

http://www.focus.it/cultura/curiosita/gli-auguri-di-natale-di-chuck-norris#.VJQuHEt-ggo.facebook

Nessun commento:

Posta un commento