venerdì 12 dicembre 2014

Fare il pane insieme a Tor Sapienza

Non sarà un laboratorio come gli altri. Quello promosso dal Centro culturale Michele Testa a Tor Sapienza sabato 13 dicembre (ore 10,30, via Filippo De Pisis 1), per imparare a fare il pane, più delle altre iniziative ospitate dal Centro parlerà all’intera città e parlerà di un modo diverso di vivere il territorio. Il terremoto di Mafia capitale sembra aver già oscurato le rivolte scoppiate in questo pezzo di periferia romana, tra razzismo, degrado e impoverimento. Tuttavia, come raccontato in diversi articoli e in un reportage (Io che gli spiego ai ragazzi?) a Tor Sapienza non mancano i tentativi di ricomporre le relazioni sociali, come quelli del Centro culturale Michele Testa. Qui, tra le altre cose, sono nati un Gruppo di acquisto solidale e un orto urbano, e sono state organizzate diverse cene meticce.
L’appuntamento dedicato all’autoproduzione del pane coinvolge Annarita e Maria Cristina dell’associazione La Strada, che da tempo promuovono corsi con la pasta madre in città (tutto è cominciato intorno al Gas Tiburtino).
bread
Il laboratorio nasce all’interno della festa “Natale in Testa”. “Scopriremo insieme le proprietà della pasta madre e preparemo una pagnottina da cuocere poi a casa – spiegano le promotorici – Ogni partecipante si porterà via un po’ di pasta madre per continuare a fare il pane in casa e una dispensa con consigli e ricette”. Quale occasione migliore dunque per scoprire questo pezzo di città e i suoi abitanti al di là della retorica dei media?
Per partecipare occorre portare con sé soltanto un grembiule da cucina, una ciotola, un barattolo di vetro e il desiderio di vivere la città in modo diverso.
È necessario prenotarsi chiamando il numero 340 3460664 o scrivendo adassolastrada@libero.it (viene chiesto un contributo di 12 euro).
190

http://comune-info.net/2014/12/natale-in-testa-pane/

Nessun commento:

Posta un commento