venerdì 12 dicembre 2014

Dorme in auto con padre malato, Buonanno: ”Venga a Borgosesia le darò casa e lavoro”


buonanno

I media nazionali si erano già occupati della storia di Daniela, una torinese che vive in macchina con il padre malato, e questa mattina le telecamere del programma televisivo “Mattino Cinque” sono tornate ad accendere i riflettori su quella che è senza dubbio una storia indegna di un paese civile. Una donna di circa 45 anni costretta da mesi a vivere in auto con un padre di 77 anni gravemente malato. Costretti a dormire seduti, perché l’auto che è la loro casa è talmente carica che non consente ai sedili di abbassarsi, costretti a convivere con la paura di essere nuovamente rapinati e alle prese con problemi semplici come il lavarsi ed espletare i bisogni fisiologici che per chi vive in quella condizione diventano vere e proprie difficoltà.
Gianluca Buonanno (Lega, sindaco di Borgosesia) , presente in studio, ha immediatamente inviato la signora Daniela a trasferirsi :« Da Torino a Borgosesia ci sono un centinaio di chilometri, se la signora vorrà trasferirsi le darò una casa e le troverò un lavoro. Recentemente ho aiutato altre 4 persone nelle sue condizioni e credo che questo sia un preciso dovere di un Sindaco. A Borgosesia però diamo solo a chi se lo merita, quindi la signora dovrà mettersi a disposizione facendo dei lavori per il Comune, come ad esempio le pulizie, e noi in cambio le daremo la casa e aiuti».
Immediata la risposta affermativa della signora Daniela che si è detta subito disponibile a lavorare per il Comune di Borgosesia in cambio di casa e aiuto.

http://www.imolaoggi.it/2014/10/21/dorme-in-auto-con-padre-malato-buonanno-venga-a-borgosesia-le-daro-casa-e-lavoro/

Nessun commento:

Posta un commento