venerdì 12 dicembre 2014

DIVIETO DI “BOZZO” - DA GENNAIO PARTE LA NUOVA CAMPAGNA DELLA METRO NEWYORKESE: I PASSEGGERI SONO PREGATI DI TENERE CHIUSE LE GAMBE, PER GLI UOMINI NIENTE PIU’ “PACCHI” IN BELLA VISTA

Si chiede anche, ai passeggeri con zainetto, di toglierlo dalle spalle, per occupare meno spazio nei vagoni. Lo slogan è cambiato: non più “La cortesia è contagiosa” ma “Qualcosa di nuovo, qualcosa di fresco”, che significa più o meno nulla...



sulla metro di new yorkSULLA METRO DI NEW YORK

In molti hanno commesso questo crimine. Gli è stata dedicata addirittura una pagina di “Tumblr”. Vi trovate sulla metro, affollatissima, tutti stretti come sardine, circondati da estranei annoiati e noiosi, c’è qualcosa che può rendere peggiore il viaggio? Sì, il divieto di
reclamare un po’ di spazio personale allargando le gambe.

La MTA (Metropolitan Transport Authority) di New York lancerà a gennaio la nuova campagna che esorta i passeggeri a tenere chiuse le gambe, a non mostrare le parti private del proprio corpo, soprattutto “bozzi” indesiderati. Si chiede anche, ai passeggeri con zainetto, di toglierlo dalle spalle, per occupare meno spazio nei vagoni. Lo slogan è non più “La cortesia è contagiosa” ma “Qualcosa di nuovo, qualcosa di fresco”, che significa più o meno nulla. 
passeggeri a gambe larghePASSEGGERI A GAMBE LARGHE
http://www.dagospia.com/rubrica-2/media_e_tv/divieto-bozzo-gennaio-parte-nuova-campagna-metro-89051.htm?utm_source=outbrain&utm_medium=widget&utm_campaign=obclick

Nessun commento:

Posta un commento