sabato 6 dicembre 2014

Contrae l’aids con una trasfusione. Morto dopo 30 anni di battaglia

trasfusione-sangue-Redazione-E' morto giovedì scorso, Mauro Barzon, un 54enne residente a Tombelle di Vigonovo, in Veneto. Ucciso da una trasfusione: nel 1982, infatti, in ospedale gli fornirono sangue infetto dal virus Hiv, che sviluppò una grave forma di Aids
Dopo trent'anni, alla fine non ce l'ha più fatta a lottare. Era in attesa di un trapianto di fegato, quando, nei giorni scorsi, i medici si sono resi conto di come le sue condizioni fossero più gravi del previsto, a causa dell'insorgenza di un'altra gravissima malattia, che se l'è portato via.
Barzon aveva scoperto di avere l'aids dopo essersi sposato e aver avuto due figli. Da pochi anni era riuscito finalmente a ottenere una pensione di invalidità e un risarcimento da 250 euro al mese da parte dell'ospedale responsabile della trasfusione.

http://www.articolotre.com/2014/12/contrae-laids-con-una-trasfusione-morto-dopo-30-anni-di-battaglia/

Nessun commento:

Posta un commento