mercoledì 3 dicembre 2014

Concordia. L’avvocato di Schettino: “E’ una brava persona, un incidente come tanti”

schettino-Redazione-La Procura di Grossetoè intenzionata a chiedere oltre 20 anni di carcere per Francesco Schettino,il capitano ritenuto responsabile del naufragio della Costa Concordia.
Interrogato quest'oggi a Grosseto, il capitano ha sostenuto la propria difesa di fronte alle domande del pmAlessandro Leopizzi, spiegando come l'inchino non fosse altro che un gesto per "favorire l'aspetto commerciale". D'altronde, ha proseguito, "nelle varie probabilità la navigazione sotto costa si è sempre effettuata: il comandante della nave ha la facoltà di tracciare la rotta ma non ha nessun obbligo di informare l'armatore».
 
«In questo caso – ha proseguito – non essendo pianificata la navigazione turistica,ma trattandosi di un'accostata, non ho avvisato nessuno". Voleva, a suo dire, semplicemente "prendere tre piccioni con una fava", ossia: omaggiare il maitre Antonello Tievoli, il comandante in pensione Mario Palumbo e la stessa Isola, dando al contempo un valore aggiunto all'aspetto commerciale della crociera. Non l'ha, a suo dire, invece fatto "per fare un favore alla Cemortan"
.
Al suo arrivo presso il Teatro Moderno di Grosseto, comunque, Schettino era accompagnato dal suo avvocato Domenico Pepe, che ha risposto alle domande dei giornalisti. "E' un uomo di parola", ha sostenuto il legale. "Lui aveva detto: 'Verrò per essere interrogato'. Non mi sottrarrò certamente a quelle che sono le mie responsabilità, cosa che ha effettuato fin dal primo momento”. “Dopo 48 ore dall'incidente – ha proseguito – anziché avvalersi della facoltà di non rispondere, ha reso 170 pagine di interrogatorio”.
“Non è un processo contro un delinquente o contro un assassino – ha concluso – è un processo contro una persona perbene che è sempre stata tale, che ha sempre faticato nella propria vita e nella propria esistenza scalando tutti i propri gradini. E' accaduto un incidente, un incidente marittimo come tanti altri”.

http://www.articolotre.com/2014/12/concordia-lavvocato-di-schettino-e-una-brava-persona-un-incidente-come-tanti/

Nessun commento:

Posta un commento