sabato 6 dicembre 2014

Cina. Mamma cannibale azzannava il figlio di tre giorni

mamma cannibale-Redazione- Una storia terrificante arriva dalla Cina: una donna ha cercato di mangiare il suo bambino tre giorni dopo averlo dato alla luce.
 L'infermiera ha trovato la donna, Li Zhenghua, di 24 anni, con le mascelle serrate intorno al braccino del piccolo.
E' accaduto nella città di Shenzhen, nel sud della Cina. 
Secondo quanto riporta il Mirror l'infermiera ha subito dato l'allarme e ha cercato di liberare il bambino, ma la mamma si rifiutava di lasciarlo andare.
I medici sono stati costretti a somministrarle un sedativo. La donna, che vive per la strada ed era stata ricoverata per partorire, lo ha morso con tutta la forza che aveva.
La scena che l'infermiera si è trovata di fronte era raccapricciante. Sul braccio del bambino ci sono ferite e lividi inequivocabili. Ora le forze dell'ordine e i servizi sociali stanno valutando l'allontanamento del piccolo dalla mamma 'cannibale'.

http://www.articolotre.com/2014/12/cina-mamma-cannibale-azzannava-il-figlio-di-tre-giorni/

Nessun commento:

Posta un commento