venerdì 19 dicembre 2014

CHE SI DEVE FARE PER CAMPARE - MYLA DALBESIO TENTA LA STRADA DELLA MODELLA “PLUS SIZE” E INDOSSA IMBOTTITURE PER CULO E FIANCHI PER CAMUFFARE LA SUA TAGLIA 42! 

La modella di Calvin Klein ammette di aver mentito in passato circa il suo peso, ma si sentiva estranea agli stereotipi della moda: “Non sono né magra né grassa” - Le donne di tutto il mondo si scatenano ritenendo (giustamente) che la ragazza non avesse nulla a che fare con le taglie forti...


myla dalbesio 9MYLA DALBESIO 9

Myla Dalbesia aveva un grande sogno: fare la modella. E le ha tentate tutte per riuscirci.

myla dalbesio 8MYLA DALBESIO 8
All’inizio della sua carriera, fu stroncata dalla giuria a un concorso di bellezza: per inseguire il suo sogno doveva perdere almeno 10 chili. Ossessionata dal peso e dopo aver lottato anni contro la bulimia, decise di cercare lavoro come modella “plus-size”, pur sapendo di non rientrare nemmeno in quelle misure.

È stato allora che iniziò a ricorrere alle imbottiture per il culo e le anche. Gli agenti le dicevano che doveva ingrassare se voleva entrare davvero in quel campo. Sia da una parte che dall’altra, Myla diventava sempre più insicura.

myla dalbesio 7MYLA DALBESIO 7
Fortunatamente, la modella ha fatto fortuna e le imbottiture non le sono più servite. Ma all'inizio di quest'anno, Myla si è ritrovata al centro di una polemica dopo essere stata nominata prima modella “plus-size” di Calvin Klein. Le donne si sono scatenate ritenendo (giustamente) che la ragazza non avesse nulla a che fare con le taglie forti.
myla dalbesio 6MYLA DALBESIO 6


Nessun commento:

Posta un commento