lunedì 22 dicembre 2014

CHE GRANCHIO! LA TV DI STATO RUSSA MANDA IN ONDA UN FILMATO PER MOSTRARE COME L’OCCIDENTE DEVII ALL’OMOSESSUALITA’ LE MENTI DEI BAMBINI, MA E’ UN FALSO PESCATO DA “YOUTUBE” 

Secondo “Channel One” la prova della depravazione occidentale è il filmato in cui un americano di 11 anni di nome Drake reagisce alla vista di un poster, attaccato dai genitori nella sua stanza, che ritrae uomini nudi con genitali scoperti. Nel video originale il bambino reagiva alla vista di un enorme tir disegnato sulle pareti della sua stanza...




VIDEO “FAKE SULLA TV RUSSA”

IL FALSO VIDEO DELLA TV RUSSAIL FALSO VIDEO DELLA TV RUSSA

Qualche giorno fa la tv di stato russa ha parlato della minaccia omosessuale che devia le menti dei bambini occidentali. Il programma “Special Correspondent” ha lanciato un documentario che spiegava come il sistema di educazione sessuale in Norvegia minasse l’orientamento di bambini, che rischiano di abbandonare l’eterosessualità.

Drake’s 11th Birthday fathead-drakes-surprise-large-4DRAKE’S 11TH BIRTHDAY FATHEAD-DRAKES-SURPRISE-LARGE-4
Secondo “Channel One” la prova della depravazione occidentale sarebbe il filmato in cui un bambino americano di 11 anni di nome Drake reagisce alla vista di un poster, attaccato dai genitori nella sua stanza, che ritrae uomini nudi con genitali scoperti.

In realtà, nel video originale, postato nel 2012 e intitolato “Drake’s 11th Birthday,” il bambino reagisce alla vista di un gigantesco tir disegnato a sorpresa sulle pareti della sua stanza. Un mese dopo un anonimo utente di “You Tube” sostituì l’innocuo murale con nudità maschili. E la tv russa lo ha scambiato per il filmato originale, lo ha trasmesso commentando: «Ecco l’erosione della morale, la dissoluzione dell’Europa che segue le orme dell’America. E’ così che dovrebbe essere l’infanzia?».
Drake’s 11th Birthday fatheadDRAKE’S 11TH BIRTHDAY FATHEAD


http://www.dagospia.com/rubrica-2/media_e_tv/che-granchio-tv-stato-russa-manda-onda-filmato-mostrare-89856.htm?utm_source=outbrain&utm_medium=widget&utm_campaign=obclick

Nessun commento:

Posta un commento