lunedì 22 dicembre 2014

Calderoli scarica Berlusconi: il vero leader del centrodestra è Matteo Salvini

Matteo Salvini però ribatte: "Non ho ambizioni e non mi sento un leader. Mi sento solo portatore di alcune idee economiche che farebbero ripartire l'Italia. E poi il centrodestra non c'è più, non esiste oggi".
Calderoli scarica Berlusconi: il vero leader del centrodestra è Matteo Salvini-Redazione- RobertoCalderoli, vicepresidente del Senato ed ex ministro delle Riforme nel governo Berlusconi, non ha dubbi: la stagione da leader, di Silvio Berlusconi, è ormai tramontata. Se lo vuole, il presidente di Forza Italia, potrà al limite pensare alla stagione venatoria.
Secondo Calderoli, a prendere il posto di Berlusconi, è stato Matteo Salvini; nel corso dell’Intervista di Maria Latella su Sky, ha affermato: "Nei fatti il leader del centrodestra è Matteo Salvini, sono convinto che se si andrà al voto il confronto sarà tra due che si chiamano Matteo: Salvini e Renzi".
Alla domanda sul ritorno dell’ex Cavaliere, che nei giorni scorsi aveva annunciato il suo ritorno in grande stile sulla scena politica al termine della condanna ai servizi sociali invitando i militanti a preparare i kalashnikov, Calderoli ha risposto tranchant con una battuta: "Vorrà andare a caccia…".
L'esponente leghista parla anche del Quirinale: "Ampiamente disponibili a discutere, ma non possiamo più avere un presidente di sinistra". E lancia "Caprotti di Esselunga, oppure Vittorio Feltri…" .
Matteo Salvini, dal canto suo, a chi gli chiedeva un commento alla convinzione di Roberto Calderoli, che vede in lui, nei fatti, il vero leader del centrodestra in Italia, ha risposto: "Non ho ambizioni e non mi sento un leader. Mi sento solo portatore di alcune idee economiche che farebbero ripartire l'Italia. E poi il centrodestra non c'è più, non esiste oggi".

http://www.articolotre.com/2014/12/calderoli-scarica-berlusconi-il-vero-leader-del-centrodestra-e-matteo-salvini/

Nessun commento:

Posta un commento