venerdì 12 dicembre 2014

Cagnolino eroe salva sette persone da un incendio, ma il padrone lo dimentica tra le fiamme


Incendio-Camping-Colico1-Redazione- Ha salvato sette persone e quattro cani da un incendio, ma è morto carbonizzato nello stesso rogo.
Si tratta del piccolo Bogey, un cagnolino che, nella notte di martedì scorso, a Indianapolis, si è rivelato un vero e proprio eroe. L'animale, infatti, sentendo provenire l'odore di fumo, ha subito provveduto a svegliare il suo padrone, Johnny Walker, abbaiandogli nelle orecchie e tirandogli via le coperte.
Una volta svegliatosi, l'uomo è stato assalito dal panico e si è lanciato dalla finestra dell'appartamento al secondo piano in cui viveva. Non si è fatto niente, ma, una volta a terra, si è reso conto di aver lasciato in casa lo stesso animale che lo aveva salvato.
Non poteva più entrare: le fiamme avevano già avvolto e distrutto tutto. A questo punto non ha voluto vanificare il sacrificio di Bogey e ha svegliato alcuni vicini di casa: in tutto sei persone, tra cui due bambini, e quattro pit-bull.
Per spegnere le fiamme, 40 vigili del fuoco hanno lavorato  per quasi un’ora. Le fiamme hanno bruciato le tre case.

http://www.articolotre.com/

Nessun commento:

Posta un commento