venerdì 12 dicembre 2014

Brasile. Stupra 68 ragazzine coinvolgendole in riti satanici: arrestato

15 anni. Stuprata dai cugini e uccisa dalla famiglia per salvare l'onore-Redazione-Un brasiliano di 30 anni è stato arrestato quest'oggi nel municipio di Parintins, a 369 km dalla capitale amazzonica Manaus. E' accusato di averviolentato 68 ragazzine, tutte tra i 13 e i 17 anni.
Secondo quanto scoperto dagli inquirenti, l'uomo, Renato Fragata, attirava le giovanissime raccontando di essere il leader di un gruppo rock e di una setta satanica. Una volta convinte le ragazze a seguirlo, le coinvolgeva in riti di magia nera, durante i quali le costringeva a bere bevande a base di sangue. Successivamente, le obbligava a fare sesso con lui. 
Le indagini sono cominciate dopo le denunce alle forze dell'ordine della preside di una scuola comunale a Iranduba, insospettita dallo strano comportamento di alcune alunne.

http://www.articolotre.com/2014/12/brasile-stupra-68-ragazzine-coinvolgendole-in-riti-satanici-arrestato/

Nessun commento:

Posta un commento