venerdì 12 dicembre 2014

Brasile. Arrestato per l’omicidio di una donna, rettifica: “Veramente ne ho uccise 42″

psicopatico-Redazione- La polizia brasilianaha arrestato Sailson José das Gracas, 26 anni, che aveva appenaucciso a coltellate una donna.
il giovane però ha fatto un’altra tremenda ammissione: negli ultimi nove anni avrebbe ucciso altre 42 persone, tra cui 38 donne, tutte bianche, tre uomini e un bimbo di due anni. 
L’uomo ha confessato di averucciso “per puro piacere”. Il primo omicidio lo avrebbe commesso quando aveva solo 17 anni. “Da quel momento – ha raccontato – ho sentito fluire l’adrenalina, mi è piaciuto e ho iniziato a farci l’abitudine”.
Das Gracas ha detto ai giornalisti che avrebbe osservato per mesi quelle che poi sarebbero state le sue vittime, prima di fare la sua mossa, dicendo: “Ero pronto a cogliere l’occasione giusta per entrare in casa loro e ammazzarle. Quando non lo facevo, mi sentivo nervoso e sentivo il bisogno di andare a caccia”, ha detto sprezzante l’uomo.
Ma secondo gli esperti l’uomo, che è certamente uno psicopatico, avrebbe come unico obiettivo quello di godere dei riflettori dei media; per cui il numero di vittime che afferma di aver fatto, dovrebbe essere attentamente controllato.
L’ispettore Pedro Henrique Medina ha detto al portale di notizie G1 che das Gracas non ha mostrato alcun rimorso e “ci ha detto che ucciderà ancora se mai verrà scarcerato”. Sorpreso ovviamente dalle dichiarazioni del killer. “E’ la prima volta che mi trovo davanti alla confessione piena di dettagli di uno psicopatico”, ha aggiunto il commissario.

http://www.articolotre.com/2014/12/brasile-arrestato-per-lomicidio-di-una-donna-rettifica-veramente-ne-ho-uccise-42/

Nessun commento:

Posta un commento